Pages Navigation Menu

Mostra del festival di Sanremo

Anni ’80

Share Button

1980: Viene eliminata l’orchestra. Tutti gli artisti cantano su basi musicali preregistrate.

1981: Per quest’edizione e le tre successive sono ammessi brani con testi interamente in una lingua diversa dall’italiano, a condizione che almeno uno degli autori fosse di nazionalità italiana. La RAI torna a trasmettere integralmente la kermesse canora anche in TV.

1982: Viene istituito il Premio della Critica.

1984: Per la prima volta i Big Italiani e Stranieri, votati tramite il concorso Totip, costituiscono una sezione separata rispetto alle Nuove Proposte Italiane, che vengono votate tramite giurie demoscopiche per determinare una propria classifica. Inoltre, per quest’edizione e la seguente, tutte le esibizioni sono in playback.

1986: Per la prima volta è una donna a condurre il Festival da solista, Loretta Goggi; si ripristina l’esecuzione delle canzoni dal vivo, su base musicale preregistrata.

1987: Primo Festival i cui ascolti vengono rilevati dal nuovo sistema auditel.

1989: Viene istituita una suddivisione intermedia tra quella degli artisti più popolari, detti Campioni, e quella degli esordienti, quest’anno detti Nuovi: si tratta della sezione degli esecutori Emergenti, destinata a non avere seguito nelle edizioni successive.